Mil˛
HOME     COSA È IL MILÓ • WHAT'S MILÓ     AUTORI • AUTHORS     DISEGNI • DRAWINGS     EBOOK HELP

PROLOGO

Quando Mario, l'esperto ed affidabile addetto al ricevimento dell'Hotel Miló di Lacerna, inaspettatamente si licenzia per divenire anch'egli un viaggiatore, il direttore dell'albergo, Guido, è costretto a pianificare di nuovo la propria successione.
Chi sceglierà, considerando che il receptionist ha il delicatissimo compito di assegnare a ciascun ospite la stanza giusta, quella che risuonerà con la sua anima? Chi sceglierà, sapendo che nella storia ormai secolare dell'hotel è d'uso che sia proprio il receptionist a diventare, al culmine della carriera, il direttore dell'albergo?
La scelta ricadrà su Anna, una giovane e talentuosa impiegata alla quale è stata offerta un'opportunità, o sullo strampalato Pietro, il bizzarro tuttofare che si divide fra l'hotel e la sua ossessione per il ritmo dei passi? Entrambi sembrano infatti dotati del naturale talento di entrare in sintonia col variegato mondo di personaggi che si affacciano dall'altra parte della reception, ancora ignari del fatto che una sosta all'Hotel Milò darà un nuovo avvio alle loro vite.
La sensibilità femminile di Anna, dunque, o il senso del tempo da DJ radiofonico di Pietro?
Il tempo... esiste forse un bene più prezioso? Il tempo di cui si è nutrita la tradizione dell'esclusivo hotel, quello che ha visto avvicendarsi una stagione dopo l'altra di ospiti e di lavoranti. Lo stesso tempo la cui polvere si è depositata sui misteriosi libri della biblioteca che costituisce il cuore pulsante dell'antica dimora della famiglia Milò, da sempre proprietaria della prestigiosa struttura.
Ma ora è tempo di cominciare...


 

10. Lo Chef dei sogniIncipit

Non dormiva quasi mai, ma quando dormiva lo faceva davvero bene.
Nico era cresciuto in un piccolo paese turistico: sotto ai piedi, la sabbia ed un mare disordinato capace di riempire le narici e arruffare i pensieri; oltre le spalle, alte colline immobili graffiate da composti quadretti rigogliosi.

 

 [continua...]


Facebook MiloVuoi leggere tutto il racconto?
Metti "mi piace" su questa immagine della nostra pagina Facebook!



 

 UNA VISIONE DEL MILÓ DI ANNA PARISI

Disegni Milò 10 - Anna Parisi
"...sotto ai piedi, la sabbia ed un mare disordinato
capace di riempire le narici e arruffare i pensieri..."

 
mySQL error with query SELECT c.citem as itemid, c.cnumber as commentid, c.cbody as body, c.cuser as user, c.cmail as userid, c.cemail as email, c.cmember as memberid, c.ctime, c.chost as host, c.cip as ip, c.cblog as blogid FROM nucleus_comment as c WHERE c.citem=24 ORDER BY c.ctime: Table 'Sql209032_5.nucleus_comment' doesn't exist

Aggiungi un commento

PROLOGO

Quando Mario, l'esperto ed affidabile addetto al ricevimento dell'Hotel Miló di Lacerna, inaspettatamente si licenzia per divenire anch'egli un viaggiatore, il direttore dell'albergo, Guido, è costretto a pianificare di nuovo la propria successione.
Chi sceglierà, considerando che il receptionist ha il delicatissimo compito di assegnare a ciascun ospite la stanza giusta, quella che risuonerà con la sua anima? Chi sceglierà, sapendo che nella storia ormai secolare dell'hotel è d'uso che sia proprio il receptionist a diventare, al culmine della carriera, il direttore dell'albergo?
La scelta ricadrà su Anna, una giovane e talentuosa impiegata alla quale è stata offerta un'opportunità, o sullo strampalato Pietro, il bizzarro tuttofare che si divide fra l'hotel e la sua ossessione per il ritmo dei passi? Entrambi sembrano infatti dotati del naturale talento di entrare in sintonia col variegato mondo di personaggi che si affacciano dall'altra parte della reception, ancora ignari del fatto che una sosta all'Hotel Milò darà un nuovo avvio alle loro vite.
La sensibilità femminile di Anna, dunque, o il senso del tempo da DJ radiofonico di Pietro?
Il tempo... esiste forse un bene più prezioso? Il tempo di cui si è nutrita la tradizione dell'esclusivo hotel, quello che ha visto avvicendarsi una stagione dopo l'altra di ospiti e di lavoranti. Lo stesso tempo la cui polvere si è depositata sui misteriosi libri della biblioteca che costituisce il cuore pulsante dell'antica dimora della famiglia Milò, da sempre proprietaria della prestigiosa struttura.
Ma ora è tempo di cominciare...


 

9. Una camera, una storiaIncipit

È ormai tarda sera e solo un ospite deve ancora arrivare.
I clienti più anziani sono già rientrati dalla passeggiata per le vie principali di Lacerna, mentre i più giovani, non molti in verità, impiegheranno ancora un po' a ritirarsi dai falò accesi sulla spiaggia.
È a quest'ora che mi capita di guardare con aria distaccata alla platea dei nostri clienti più fedeli, e non riesco a fare a meno di notare come molti di loro stiano invecchiando.

 
[continua...]


Facebook MiloVuoi leggere tutto il racconto?
Metti "mi piace" su questa immagine della nostra pagina Facebook!



 

 UNA VISIONE DEL MILÓ DI ANNA PARISI

Disegni Milò8 Anna Parisi
"Intorno a lei volumi estratti dagli scaffali,
ed un blocco notes su cui continua a prendere appunti."

 
mySQL error with query SELECT c.citem as itemid, c.cnumber as commentid, c.cbody as body, c.cuser as user, c.cmail as userid, c.cemail as email, c.cmember as memberid, c.ctime, c.chost as host, c.cip as ip, c.cblog as blogid FROM nucleus_comment as c WHERE c.citem=22 ORDER BY c.ctime: Table 'Sql209032_5.nucleus_comment' doesn't exist

Aggiungi un commento